Terme Pompeo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Le terme per i bambini

Una corretta prevenzione è naturale. Ed è la cura migliore per chi ti sta a cuore.

 RA 9779La salute del tuo bambino è alla base del suo sviluppo psicofisico: il suo benessere, oggi, favorirà in futuro il suo ottimo stato di salute.

I cicli di terapia che si effettuano alle Terme Pompeo, struttura accreditata S.S.N, risultano tra i più indicati per curare il tuo bambino e fare davvero prevenzione, perché basati su programmi dedicati in modo specifico alla salute e al benessere dei più piccoli, in modo assolutamente naturale.

IL REPARTO PEDIATRICO

Durante la stagione invernale tosse, catarro e raffreddore non danno tregua ai nostri bambini.
Un valido aiuto nella prevenzione e nella cura delle patologie respiratorie sono sicuramente le cure termali effettuate con acque sulfuree bicarbonato calciche sotto le varie forme: inalazioni, aerosol-humage, polverizzazioni, nebulizzazioni, docce e irrigazioni nasali, insufflazioni.
Non è però facile sottoporre i bambini alle terapie necessarie, per questo le Terme Pompeo hanno predisposto un reparto pediatrico ad hoc.
Da una parte tecnologie avanzate, dall’altra un ambiente familiare che faccia sentire i piccoli ospiti a proprio agio. Il momento della cura diventa così un momento di gioco e i vantaggi sono moltissimi:
• l'azione è rapida e duratura
• meno farmaci nel loro futuro
• nessun effetto collaterale, solo trattamenti naturali
• nuovi amici con cui divertirsi nel parco termale
• personale e ambienti dedicati a loro
• bambini e ragazzi accettano piacevolmente le terapie e i genitori risparmiano

 AUDIOLOGIA INFANTILE/ORL PEDIATRICO

“Sentire significa prendere contatto con l’ambiente e le persone che ci circondano; sentire permette di percepire la voce, la quale incide sulla nostra psiche procurandoci emozioni ed è mezzo di sicurezza affettiva perché proprio con le vocalizzazioni si instaurano le prime interazioni tra madre e bambino.”


L’IMPORTANZA DELLO SCREENING AUDIOLOGICO
Poiché molte forme di ipoacusia o sordità colpiscono bambini apparentemente sani, la strategia più idonea per un intervento precoce non è la valutazione dei soli nati “a rischio”, bensì il controllo di tutti i neonati, cioè lo screening universale. Questa procedura in Italia non è ancora obbligatoria nei centri nascita ma è determinante per identificare deficit uditivi entro i primissimi mesi di vita.

Presso il nostro Centro è attiva la valutazione strumentale delle Otoemissioni Acustiche, un esame assolutamente veloce, non invasivo e che si esegue mentre il bambino dorme. Lo Screening non è una diagnosi ma solo I'identificazione precoce dei bambini ai quali è necessaria una ulteriore valutazione per arrivare ad un intervento tempestivo e al miglioramento della vita a lungo termine! Per una corretta analisi è inoltre determinante sapere se il bambino possiede uno dei numerosi fattori di rischio associati alla perdita auditiva e cioè:

• storia familiare di ipoacusia neurosensoriale,
• storia di infezioni congenite associate a danno uditivo neurosensoriale,
• anomalie cranio-facciali,
• peso alla nascita inferiore a 1550 gr,
• iperbilirubinemia eccedente l’indicazione all’exanguinotrasfusione,
• uso di farmaci ototossici,
• storia di meningiti batteriche,
• Apgar da 0 a 3,
• prolungata ventilazione meccanica,
• stigmate che si associano a ipoacusia neurosensoriale.

COSA SUCCEDE SE IL TUO BAMBINO NON SUPERA LO SCREENING AUDIOLOGICO

Se la risposta non è presente, questo non indica necessariamente un deficit uditivo; sarà però proposto ai genitori di portare il bambino ad un successivo controllo audiologico in cui con altri esami, entro i primi mesi, si può realizzare una diagnosi precisa. La diagnosi audiologica pediatrica è un atto complesso che richiede alti livelli di specializzazione ed esperienza. Come in tutti i procedimenti diagnostici si parte da una corretta anamnesi per poi passare alla visita audiologica che include:


da 5 a 6 mesi l’audiometria comportamentale
da 6 a 24 mesi la VRA (Visual Reinforcement Audiometry)
da 24 mesi a 10 anni la Play Audiometry


terme-bambini-sotto

torna indietro
Day Spa Rituale Fangoterapia Aromatica

Day Spa Rituale Fangoterapia Aromatica

Un programma benessere che sfrutta i benefici dell'acqua sulfurea per una detossinazione...

07 Febbraio 2017
SPECIALE ESTATE ALLE TERME

SPECIALE ESTATE ALLE TERME

I nostri speciali percorsi con massaggio a partire da € 110 ...

07 Aprile 2017
Regala Benessere

Regala Benessere

Un regalo prezioso, un'esperienza unica ed indimenticabile

Leggi tutto
Happybox

Happybox

Scegli lo stile regala Happybox

Leggi tutto
Sito Joomla Responsive:Pensareweb Siti Joomla